Chi partecipa al gioco della sostenibilità? E chi ci guadagna?

La necessità di una filiera della moda più sostenibile è espressa in primo luogo dai consumatori che chiedono opzioni di acquisto più allineate ai loro valori: vogliono comprare meno, scegliere meglio e sostenere sistemi rispettosi del lavoro delle persone. A queste necessità i brand devono rispondere proponendo modelli rigenerativi, quindi ad esempio includendo nella propriaLeggi tutto

L’abito più sostenibile è quello che sta nel nostro armadio.

La frase è di Orsola de Castro, pioniera e ambasciatrice della moda sostenibile a livello internazionale e fondatrice di Fashion Revolution, il movimento globale nato dopo il disastro del Rana Plaza del 2013 con l’intento di ricostruire una filiera tessile rispettosa delle persone e degli ecosistemi. Un sistema della moda più equo e sostenibile, capaceLeggi tutto

La moda si rigenera? In Italia potremmo fare così.

Abbiamo in Italia un patrimonio che si chiama filiera Tessile Abbigliamento e Moda: è uno dei settori più strategici della nostra economia, cuba 45.000 mila aziende, ci lavorano 400.000 persone e sviluppa un fatturato di 55 miliardi di euro (dati Confindustria Moda del 2019). È una filiera complessa, frammentata, basata ancora su realtà produttive medioLeggi tutto

Alisped: sostenibilità tangibile. Abbracciare il concetto tridimensionale di sostenibilità e declinarlo in percorsi completi

Una delle parole scelte per rappresentare il 2021 è sostenibilità, declinata nelle macro-accezioni di umana, ambientale ed economica, ma anche nelle micro-accezioni quotidiane. Proprio nell’ottica di scegliere percorsi concreti, Alisped abbraccia una declinazione tangibile del concetto tridimensionale di sostenibilità e la applica alla pratica lavorativa di ogni giorno. Partendo, per trasparenza enunciativa, dalla definizione universalmenteLeggi tutto

Dal 1968: cosa spediamo, come lo spediamo. Mercati di riferimento, competenze acquisite.

Fondata nel 1968, Alisped è oggi una certezza nel settore delle spedizioni internazionali e della logistica. Ma quali sono, nel dettaglio, i mercati di riferimento e le competenze acquisite? Cosa spediamo e come lo spediamo, così da plasmare certezze per i nostri clienti? Prato, culla della tradizione tessile, non ha bisogno di presentazioni per quantoLeggi tutto

Logistica a-gender. Alisped in prima linea contro il gender gap: la logistica di genere.

Il gender gap occupazionale è un argomento complesso e dibattuto, fino agli altissimi livelli di UN WOMEN e che vede Alisped in prima linea per supportare quella che potremmo chiamare una Logistica A-Gender: il superamento di una logistica di genere, che presuppone la valutazione di aspetti quali il talento e l’impegno, per natura non riconducibiliLeggi tutto

Spedizioni a temperatura costante. Alisped assicura un servizio esclusivo che soddisfa ogni aspettativa.

“Un reefer è un container utilizzato per mantenere le merci a una temperatura specifica e costante, perché il carico non venga danneggiato in alcun modo. Nel nostro caso, la spedizione includeva pezzi d’arredamento di grande pregio e valore, prodotti da una delle migliori aziende italiane di design contemporaneo di alto livello, da consegnare a Macau.Leggi tutto

Quel piccolo miracolo. O meglio: organizzazione e comunicazione in una battaglia contro il tempo

Le aziende leader nel trasporto internazionale non credono nei miracoli. Credono nelle competenze: organizzazione, comunicazione, scrupolosità. Ogni dettaglio deve combaciare come i pezzi di un puzzle per riuscire nel proprio scopo. Niente miracoli, solo competenze. Sono queste ultime che permettono di accettare qualsiasi sfida, anche la più complessa. Dal 1968, Alisped vince battaglie contro ilLeggi tutto

La sfida: tutto chiavi in mano. Una linea di produzione da più di 20 milioni dall’Italia a Shanghai. Nel bel mezzo della pandemia.

“Prima di iniziare l’intervista, vorrei specificare che parleremo di una vera sfida. Non una qualsiasi, che aziende leader del trasporto internazionale come Alisped affrontano praticamente ogni giorno. Parleremo di un progetto chiavi in mano dall’Italia a Shanghai da portare avanti nel peggior momento possibile, della gestione di una linea di produzione da più di ventiLeggi tutto